Cosa sono i guanti in nitrile: tutte le caratteristiche e quando usarli ?

I guanti monouso sono un complemento perfetto per le attività di manipolazione o esame, cliniche o meno. Il suo utilizzo è diffuso in tutti i settori, sia che si tratti della pulizia professionale, come cliniche, industria alimentare, parrucchieri, centri estetici, tatuaggi o laboratori. Differenze tra guanti in nitrile e lattice.

I guanti monouso più comuni sono realizzati in lattice, ma sempre più spesso i guanti in nitrile vengono utilizzati a discapito dei primi, ma sapete come differiscono i guanti in nitrile e in lattice?

Composizione

Per quanto riguarda la sua composizione, i guanti in nitrile sono realizzati in materiale sintetico mentre il lattice è una sostanza di origine naturale. Molte persone sono allergiche alle proteine ​​del lattice, motivo per cui i guanti in nitrile sono sempre più utilizzati nel settore professionale.

 

Resistenza

I guanti in nitrile sono più resistenti alle forature rispetto ai guanti in lattice, rendendoli più adatti per ambienti medici. Un'altra caratteristica molto importante è che, a differenza dei guanti in lattice, i guanti in nitrile si aprono rapidamente quando vengono forati, consentendo all'utente di rilevare rapidamente il possibile rischio di contatto, ad esempio, con sostanze chimiche.

 

Gestibilità

Il guanto in lattice è solitamente più appropriato per compiti che richiedono molta destrezza poiché è più adattabile, elastico e confortevole, anche se ultimamente i guanti in nitrile sono stati tecnologicamente migliorati a questo proposito, consentendo anche di svolgere compiti di esame che richiedono destrezza, adempiendo alla loro missione bene.